Di Maio: non ha senso parlare di modifiche al dl sicurezza

Crediamo inoltre che il problema dell'immigrazione sia un problema serio, reale, concreto e che debba essere affrontato con grandi competenze e capacità, nel rispetto delle diverse sensibilità manifestate dall'opinione pubblica e puntando con determinazione verso una revisione totale del Regolamento di Dublino e un'abrogazione del folle principio europeo di chi prima accoglie poi gestisce. Riteniamo non abbia alcun senso parlare di modifiche ai Decreti Sicurezza. Vanno assolutamente tenute in considerazione le autorevoli osservazioni del Capo dello Stato a quei decreti, ma senza volerne rivedere la ratio, né tantomeno le linee di principio.


  • TAG