Renzi: il mio avversario è Salvini non Zingaretti

Io penso che le differenze siano tra Italia Viva e Salvini soprattutto. Cioè il mio avversario non è Nicola Zingaretti, il mio avversario del tutto legittimamente, è Matteo Salvini. Poi magari tra di voi ci sarà chi voterà Salvini, altri voteranno altri, chissenefrega. Questa è la democrazia. Quanto al Pd, oh ragazzi sono sette anni che ci si dice addosso di tutto, si litiga tutti i santi giorni. Non c'è uno tra di voi, specie quelli più giovani, che non sia cresciuto con i siti, i social gli old media, i tg che aprono dicendo: polemiche nel Pd, divisioni nel Pd, scontro nel Pd. È come dopo sette anni di tensioni e divisioni, litigi, quando finisce l'amore forse è meglio lasciarsi andare con un rispetto reciproco.


  • TAG