Tosi: "Sì a Renzi bis se per promulgare legge elettorale"

Se lo scopo è quello di un breve interim per formulare la nuova legge elettorale, la nuova legge elettorale si potrebbe fare a prescindere dal pronunciamento della Consulta perché nulla vieta di poter fare una nuova legge elettorale subito. Anzi, sarebbe meglio, francamente, perché se aspetti la Consulta e magari valutazioni successive rischi di andare lungo con i tempi se, lo ripeto, non c’è il Governo di larghe intese. In questa chiave, un reincarico a Renzi avrebbe ovviamente lo standing internazionale di cui si parlava prima e la logica del finire la legislatura con lo scopo di promulgare la nuova legge elettorale.


  • TAG
Autoplay