Amministrative: partite tutte aperte, partiti indecisi

08 mag 2021

Cercasi candidatura certa unitaria e trasparente, la corsa per le amministrative d'autunno con data da definire sta facendo emergere tutte le contraddizioni delle forze politiche nell'era del Governo Draghi, nelle dinamiche interne e nei rapporti con gli alleati o possibili tali. Di sicuro ci sono pochi nomi e molta tattica, la madre di tutte le partite quella per la capitale di Italia ne è la rappresentazione più efficace. La Sindaca uscente dei Cinque Stelle Raggi vuole ricandidarsi, incassa il sostegno per ora di Di Maio ma il leader in sospeso del Movimento Conte non si esprime. Anche il possibile alleato di coalizione il PD nicchia, il segretario Letta per ora ha fissato le primarie per il 20 Giugno, in prima linea c'è l'ex Ministro Gualtieri e poi c'è Zingaretti forte della sua esperienza vincente di governatore su cui preme il partito ma che per ora dice di non voler correre, almeno non contro Raggi. In corsa da mesi resta Calenda con Azione, a Milano l'uscente Sala si ricandida, ma separato dai Cinque Stelle, c'è poi Torino dove a fronte del civico da Milano per il centro destra il patto giallorosso non decolla e così a Napoli, dove la carta istituzionale Fico non appare ancora in pista per PD e Cinque Stelle. Anche nel centro-destra l'incertezza regna sovrana, un po' ovunque, la prossima settimana si terrà una riunione, la Lega esprime rammarico per i troppi no sui nomi di Bertolaso a Roma e Albertini a Milano, Fratelli d'Italia non scopre le carte, tra Salvini e Meloni la sfida è aperta.

pubblicità
pubblicità
I podcast di Sky TG24
I podcast di Sky TG24
Ascolta e segui i podcast di Sky TG24: cultura, arte, informatica, scienza e tanti altri temi raccontati dalle voci dei giornalisti di Sky TG24
Scopri tutti i podcast