Berlusconi: in piazza per sfrattare governo delle tasse

19 ott 2019

Oggi, dunque, siamo qui per dire no al Governo di sinistra della storia della Repubblica, per dire no al Governo delle tasse, per dire no al Governo delle manette, per dire no al Governo della spesa facile, per dire no al Governo dell'immigrazione incontrollata, per dire no al Governo del blocco delle infrastrutture, per dire no al Governo della burocrazia soffocante. Siamo qui per dire no al Governo del giustizialismo fuori controllo. Siamo qui per mandare a casa questo governo non eletto dagli italiani.

pubblicità
pubblicità