Bonafede: pronto a confronto con avvocati

01 feb 2020

Attualmente, come si sa, su quel progetto ci sono diverse divergenze che praticamente hanno trovato il loro nodo principale sul tema della prescrizione su cui c'è una divergenza di opinioni che io rispetto, ed è una divergenza su cui mi sono aperto al contraddittorio con tutti gli addetti ai lavori. Tant'è che la riforma del processo penale, almeno questo progetto, è stato elaborato all'esito anche di un tavolo in cui erano presenti il Consiglio Nazionale Forense, l'OCF, l'AIGA, le camere penali e l'Associazione Nazionale Magistrati. Detto questo, che le divergenze ci siano è quasi fisiologico in un contraddittorio. Io rispetto quelle divergenze. Mi dispiace che a volte vengano raccontate soprattutto all'esterno come divergenze di carattere quasi ideologico, a prescindere da qualsiasi impostazione tecnica.

pubblicità