Boschi: la peggiore sconfitta è la chiusura delle superiori

29 ott 2020

La più grande sconfitta, che deriva dal non saper gestire il tema della circolazione e del trasporto, è la chiusura delle scuole. Perché se il 75 per cento dei ragazzi delle superiori fanno didattica a distanza e alcune Regioni stanno chiudendo tutte le scuole, è la nostra più grande sconfitta. Germania e Francia, che hanno annunciato il lockdown a breve, tengono aperte le scuole e le hanno tenute aperte nei mesi precedenti.

pubblicità

Se clicchi OK acconsenti all'uso da parte di Sky dei cookie tecnici, analitici, di profilazione di prima e terza parte, che sono usati per capire i contenuti che ti interessano e inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più sui cookie e decidere se acconsentire oppure no a tutti o ad alcuni cookie, leggi qui la nostra Cookie Policy. Per leggere l'Informativa Privacy clicca qui.