Conte a lavoro sul decreto, smina tensioni nella maggioranza

05 mag 2020

“Un decreto che non è una panacea per la situazione gravissima, ma rappresenta uno sforzo complessivo e notevole, con i suoi 55 miliardi”. Con queste parole lo stesso Presidente del Consiglio, Conte, parla ai sindacati del testo che dovrebbe arrivare a giorni. Nelle prossime ore il confronto sarà con i rappresentanti delle imprese. Poi per far ripartire davvero il Paese, avrebbe spiegato il Premier, ci sarà bisogno di un patto sociale per coniugare modernità ed equità. Ad esempio con nuove forme contrattuali, non a caso il Ministro del lavoro Catalfo ipotizza, già dentro questo testo, di inserire la possibilità per i contratti collettivi, di prevedere una riduzione dell'orario di lavoro a parità di salario. “Ci aspetta una fase difficile - la sintesi di Conte - non vogliamo lasciare indietro nessuno”. In questo senso si dovrebbero muovere i capisaldi del decreto, su uno di questi il reddito di emergenza. Nonostante le tensioni interne alla maggioranza, si sarebbe trovata una convergenza di massima; diventerebbe un contributo di emergenza, per rimarcare, sin dal nome, che si tratta di una misura temporanea. Si guarda necessariamente anche a Bruxelles, auspicando, tra l'altro, celerità spiega Gualtieri. “Riteniamo che questo Recovery Found dovrà essere operativo già nel 2020, ed essere dotato di risorse comuni, reperite anche attraverso l'emissione di titoli di debito europeo. Tali risorse dovranno essere destinate ad interventi di sostegno alla ripresa, soprattutto nei settori e nei Paesi maggiormente colpiti dalla crisi, anche con trasferimenti a fondo perduto”. Anche in casa PD si fa il punto. Zingaretti ha visto il Ministro ed ha invitato ad accelerare sulla semplificazione per fare in modo che gli aiuti alle imprese e agli italiani arrivino subito. Restano le critiche delle opposizioni, con Silvio Berlusconi che pur offrendo collaborazione responsabile, ora dice: “Finita l’emergenza, auspichiamo un Governo più adeguato”.

pubblicità
pubblicità
I podcast di Sky TG24
I podcast di Sky TG24I podcast di Sky TG24
Ascolta e segui i podcast di Sky TG24: cultura, arte, informatica, scienza e tanti altri temi raccontati dalle voci dei giornalisti di Sky TG24
Scopri tutti i podcast