Conte ai giovani: non è ancora tempo di movida

21 mag 2020

"Non è tempo di movida per i giovani. Per la politica, invece, è tempo di sciogliere i nodi" - dice Giuseppe Conte - "quelle incrostazioni che finora hanno impedito un benessere diffuso per tutti i cittadini". "Settembre sarà probabilmente il tempo delle elezioni regionali, ma deve essere una scelta condivisa, da concordare con Regioni e forze parlamentari", specifica il Presidente del Consiglio che in Aula alla Camera e nei corridoi del Senato invita apertamente l'opposizione al dialogo sul Decreto Rilancio, prendendo le distanze anche dalle dichiarazioni del deputato 5 Stelle Ricciardi. "Non istigo e non ho letto prima le dichiarazioni sulla Sanità lombarda del Deputato che hanno acceso l'Aula della Camera" dice Conte. La fase due ha, di fatto, rimesso in circolo i giovani e la loro voglia di stare insieme, a scapito, a volte, di quelle precauzioni cruciali per la protezione di tutti. Da qui l'appello del Presidente del Consiglio. In questa fase più che mai rimane fondamentale, anche quando siamo all'aperto, il rispetto delle distanze di sicurezza e, ove necessario, l'utilizzo delle mascherine. Non è ancora questo il tempo dei party, delle movide, degli assembramenti, occorre fare attenzione. Siamo consapevoli che l'avvio della nuova fase potrebbe favorire in alcune zone l'aumento della curva del contagio. "A proposito di giovani, il rientro a settembre sui banchi di scuola avrà dei costi di gestione enormi" sottolinea il Capo del Governo, che invita le banche a fare di più per sostenere una fase due che dal punto di vista economico sarà difficile. Una delle armi che il Governo intende usare è il Decreto Semplificazioni, il taglia-burocrazia, che entro due settimane dovrebbe prendere forma. Altra arma di ben altro peso sono, invece, i 500 miliardi a fondo perduto proposti da Francia e Germania in Europa. "Se passa sarà una svolta storica per tutti" dice Giuseppe Conte, che non ritiene il MES un obiettivo né tantomeno una soluzione da adottare.

pubblicità

Se clicchi OK acconsenti all'uso da parte di Sky dei cookie tecnici, analitici, di profilazione di prima e terza parte, che sono usati per capire i contenuti che ti interessano e inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più sui cookie e decidere se acconsentire oppure no a tutti o ad alcuni cookie, leggi qui la nostra Cookie Policy. Per leggere l'Informativa Privacy clicca qui.