Conte: gente perbene non approva violenza

27 ott 2020

Ci rendiamo conto delle sofferenze, delle difficoltà economiche, ma è per questo che stiamo qui a parlare adesso, in questa conferenza. Per quanto riguarda invece la deriva in termini di violenza e ovviamente tutte queste iniziative che si stanno traducendo in atti di violenza, non possiamo certo condividerle, ma credo che tutti gli italiani perbene non possano condividerle. Anche tutte le persone che in questo momento stanno soffrendo, che sono per strada, chiaramente non hanno nessun interesse a lasciarsi strumentalizzare da chi in modo metodico, sistematico sta cercando di soffiare sul malcontento e di aizzare le persone perbene a compiere atti di violenza.

pubblicità