Conte: su contagi avremo confronto periodico tra leader Ue

16 ott 2020

È chiaro che bisogna rispettare i processi decisionali nazionali, però, ci siamo anche detti che può essere utile, adesso che sta ritornando la fase acuta della pandemia, un po' tutti i Paesi europei stanno soffrendo, che stiamo soffrendo, sarebbe utile avere delle videoconferenze periodiche in modo da parlare di tutti gli aspetti e aggiornarci: il problema della ricerca e dei vaccini, il problema delle terapie, il problema della residenza dei sistemi sanitari nazionali, test, controlli, misure restrittive che ovviamente sono ormai applicate in quasi tutti gli Stati membri. Ecco, su questo torneremo quindi ragionevolmente a confrontarci con una scadenza settimanale, o comunque periodica.

pubblicità