Coronavirus, Conte: movida e rischio calcolato

21 mag 2020

Mi rivolgo a tutti e soprattutto ai giovani, dei quali è pienamente comprensibile l'entusiasmo per la riconquistata libertà di movimento. In questa fase più che mai rimane fondamentale, anche quando siamo all'aperto, il rispetto delle distanze di sicurezza e, ove necessario, l'utilizzo delle mascherine. Non è ancora questo il tempo dei party, delle movide, degli assembramenti, occorre fare attenzione. Siamo consapevoli che l'avvio della nuova fase potrebbe favorire in alcune zone l'aumento della curva del contagio, è un rischio però che abbiamo calcolato che terremo sotto osservazione. Dobbiamo accettare questo rischio, Non possiamo fermarci in attesa di un vaccino, altrimenti non saremo mai nelle condizioni di ripartire, ci troveremo con un tessuto produttivo e un tessuto sociale irrimediabilmente compromessi.

pubblicità
pubblicità
I podcast di Sky TG24
I podcast di Sky TG24I podcast di Sky TG24
Ascolta e segui i podcast di Sky TG24: cultura, arte, informatica, scienza e tanti altri temi raccontati dalle voci dei giornalisti di Sky TG24
Scopri tutti i podcast