Coronavirus, Spadafora: si va verso partite a porte chiuse

04 mar 2020

Si va sicuramente verso la chiusura, cioè verso la possibilità di realizzare in tutta Italia eventi e competizioni sportive esclusivamente a porte chiuse, dando però indicazioni ben precise anche rispetto, per esempio, alla prevenzione sanitaria che deve riguardare le stesse squadre e gli staff che vanno all'interno degli stadi, benché a porte chiuse, ma soprattutto si precisa in maniera ulteriore sia la parte agonistica, ma, soprattutto, come e dove è possibile comunque continuare a svolgere sport di base per tutti, perché se, da un lato, dobbiamo evidentemente avere come primo tema quello della prevenzione della salute per tutti, non pensiamo che sia né necessario né utile, anche ai fini della prevenzione a livello sanitario, bloccare tutte le attività.

pubblicità