Corsa al Colle, Salvini avvia contatti con i leader

13 dic 2021

Manca più di un mese ma è già un gran parlare della corsa per il Colle nonostante le carte saranno messe in tavola solo a ridosso del voto. Il metodo del largo consenso tra maggioranza e opposizione per l'elezione del prossimo Capo dello Stato proposto dal Segretario del PD, Letta e condiviso dal leader di Fratelli d'Italia Meloni, appare sempre più una strada obbligata: entrambi gli schieramenti non hanno i numeri sufficienti e al momento anche le singole forze politiche appaiono divise al loro interno. La rincorsa è anche tra chi distribuirà le carte, quel king maker - che secondo Renzi di Italia Viva - questa volta sarà il centrodestra. E così il Segretario della Lega ha avviato i contatti nelle ultime ore con i leader dei principali partiti: da Letta a Conte, da Berlusconi a Renzi e Meloni. "Per quello che riguarda il Quirinale, ribadisco il mio impegno a tenere unito il centrodestra ma ad allargare anche ad altri la discussione e il dibattito". Il confronto sarà dopo l'approvazione della legge di bilancio. L'esigenza di un'intesa che rifletta l'unità nazionale a parole è condivisa da tutti, ma nei fatti la partita rimane complicata e le convenienze infinite. Sulla situazione le parole più sincere le aveva pronunciate qualche giorno fa Zingaretti: non so quali siano gli aspetti in Parlamento - aveva detto - ma ho la sensazione che non lo sappia nessuno.

pubblicità
pubblicità
SCOPRI VOICE
SCOPRI VOICESCOPRI VOICE
Attualità, inclusion, sostenibilità, diritti. Raccontiamo il cambiamento, un video alla volta. Scopri Voice, il nuovo progetto editoriale di Sky Tg24
GUARDA ORA