Costa a Sky TG24: "Con gestori discoteche percorso insieme"

09 giu 2021

"Beh mi lasci dire innanzitutto che condivido ovviamente le parole del Presidente Mattarella ovviamente dobbiamo proseguire questo percorso di ritorno graduale alla normalità con grande prudenza e con grande senso di responsabilità, fortunatamente i numeri della pandemia sono in netto miglioramento e i numeri riferiti al piano vaccinale sono in netto miglioramento anch'essi e quindi il quadro oggi certamente è migliore. Per quanto riguarda il settore delle discoteche è chiaro che ad oggi rimane l'unico settore che di fatto non ha ancora una data e quindi c'è bisogno assolutamente di dare una risposta anche a questo settore perché credo che debba avere, ovviamente, pari dignità, certamente parliamo di un aspetto delicato, dobbiamo condividere un percorso insieme e devo dire che da parte dei sindacati di questa categoria ho riscontrato una grande disponibilità, loro chiedono veramente di poter avere una data per poter pianificare, per poter programmare con regole condivise che ovviamente tengono conto di quella che deve essere la prudenza su quella che deve essere la sicurezza garantita." "La data c'è, Sottosegretario?" "Guardi io credo che se lavoriamo fin da subito e così faremo, ipotizzare il mese di luglio come il mese in cui si possa prevedere la riapertura graduale delle discoteche sia un obiettivo raggiungibile. Da parte loro ci sarà, e già tra oggi e domani, la presentazione di un protocollo che ovviamente dovrà essere sottoposto al CTS che si esprimerà, che potrà intervenire, potrà modificarlo, potrà aggiungere elementi di garanzia, di prudenza e di sicurezza, ma credo che dobbiamo assolutamente darci quest'obiettivo perché ripeto comunque parliamo di un settore che nel nostro paese occupa oltre 100 mila addetti, quindi una realtà produttiva importante che ripeto deve avere la pari dignità, loro non chiedono di aprire domani, loro chiedono di giustamente poter uscire da questo clima di incertezza e cioè di non sapere ad oggi quando ci potrei essere una ripresa e una ripartenza".

pubblicità
pubblicità