Covid, dal primo luglio riaprono confini esterni Ue

06 giu 2020

Dopo l'appello corale lanciato dal tandem Conte-Sanchez per esortare l'Europa a non trattare Italia e Spagna come untori, la riapertura di Schengen è alle porte, la blindatura imposta dalla pandemia finirà il primo luglio e quel giorno le frontiere esterne dell'unione saranno di nuovo accessibili, il boccone è ghiotto, soprattutto per l'Italia. Si tratta di far ripartire il turismo in vista di una stagione estiva ipotecata dal distanziamento sociale e per questo il premier italiano e quello spagnolo, insistono con la Presidente della commissione europea Ursula von Der Layen per una riapertura che avvenga in modo coordinato e non discriminatorio. Per convincere i partner europei che l'Italia non è più lo spauracchio d'Europa e si può soggiornare in sicurezza in tutta la penisola, il ministro degli esteri Luigi di Maio è impegnato in un tour, ieri ha incontrato a Berlino il suo omologo tedesco e ha contattato il collega svizzero, dal 15 giugno i turisti tedeschi e quelli elvetici potranno entrare nel bel Paese. Oggi Di Maio è in Slovenia per l'incontro con il ministro degli esteri Anze Logar, parleremo di flussi turistici, così com'è accaduto ieri in Germania, precisa il titolare della Farnesina, stiamo entrando nel pieno della stagione estiva e per dare lavoro e ossigeno ai nostri imprenditori, artigiani, albergatori, ristoratori, negozianti, dobbiamo permettere ai turisti stranieri di arrivare in Italia quindi evitare blocchi e discriminazioni. L'obiettivo per di Maio è trasformare il 15 giugno nel d-day del turismo, anche se, avverte, non tutti la pensano cosi, per la commissaria europea all'interno Johannsson torneremo al pieno funzionamento dell'area Schengen non più tardi di fine giugno, le ha spiegato che molti paesi toglieranno le restrizioni già il 15 giugno, ma alcuni, come l'Austria, dicono di non essere pronti a farlo e di avere bisogno di valutare ulteriormente la situazione epidemiologica.

pubblicità

Se clicchi OK acconsenti all'uso da parte di Sky dei cookie tecnici, analitici, di profilazione di prima e terza parte, che sono usati per capire i contenuti che ti interessano e inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più sui cookie e decidere se acconsentire oppure no a tutti o ad alcuni cookie, leggi qui la nostra Cookie Policy. Per leggere l'Informativa Privacy clicca qui.