Covid, Del Mastro: governo disastroso con cassa integrazione

21 ago 2020

Dalla catastrofe Covid si poteva avere una grande opportunità, potevo immaginarmi un'Italia che ripartiva con l'abbattimento della pressione fiscale, facendo quindi sotto quel profilo una grandissima scommessa: quella di un'Italia che ripartiva pensando alla giustizia per esempio, immettendo in pieno organico i magistrati onorari per una giustizia più celere, più veloce, sia civile che penale, quello della sburocratizzazione. Il grande panorama invece è il bonus monopattino, è una cassa integrazione che non è neanche stata erogata, perché sotto il profilo sociale non perdonerò mai a questo governo di aver garantito il diritto alla cassa integrazione, salvo il fatto che la cassa integrazione poi non arrivava. E sa perchè non arrivava? Perché mancavano le risorse umane per elaborare le domande. Lo sanno o non lo sanno i suoi telespettatori che, invece, per quanto riguarda la strana targa della Bellanova sono stati spesi 30 milioni di euro per assumere a tempo determinato persone al Ministero degli Interni per elaborare velocemente le pratiche di regolarizzazione dei clandestini? Ebbene io quei 30 milioni di euro li avrei postati all'INPS per assumere a tempo determinato persone per erogare velocemente la cassa integrazione a quegli Italiani che fino a ieri con il loro lavoro hanno contribuito al benessere di di questa nazione.

pubblicità
pubblicità
I podcast di Sky TG24
I podcast di Sky TG24I podcast di Sky TG24
Ascolta e segui i podcast di Sky TG24: cultura, arte, informatica, scienza e tanti altri temi raccontati dalle voci dei giornalisti di Sky TG24
Scopri tutti i podcast