Di Maio a Sky Tg24: combattere grandi evasori con il carcere

25 set 2019

Sicuramente sul tavolo del Governo una delle priorità nei prossimi giorni sarà iniziare a mettere a punto la manovra di bilancio. Lei è stato molto chiaro sulla necessità di non aumentare le tasse ai cittadini. Ovviamente bisogna anche trovare le risorse. Una strada è la lotta all'evasione. Con quali strumenti? “La lotta all'evasione oggi può essere molto più semplice perché abbiamo strumenti informatici e tecnologie che ci consentono di tracciare i pagamenti. Io credo che la lotta in Italia all'evasione significhi lottare contro i grandi evasori, e farlo anche con misure punitive, coercitive, molto forti, come il carcere per i grandi evasori, perché quello è un deterrente e ferma subito una serie di pratiche che poi vanno a danno dei cittadini onesti che ogni giorno pagano le tasse e fanno i salti mortali per pagarle. Dico anche che la legge di bilancio dovrà contenere una riduzione del cuneo fiscale, che significa che l'imprenditore che assume deve pagare meno tasse e il salario minimo, che era una nostra promessa e dobbiamo mantenerla, cioè dire che gli stipendi da 2 - 3 euro all'ora diventano fuorilegge in Italia”.

pubblicità

Se clicchi OK acconsenti all'uso da parte di Sky dei cookie tecnici, analitici, di profilazione di prima e terza parte, che sono usati per capire i contenuti che ti interessano e inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più sui cookie e decidere se acconsentire oppure no a tutti o ad alcuni cookie, leggi qui la nostra Cookie Policy. Per leggere l'Informativa Privacy clicca qui.