Di Maio: "Movimento deve credere in se stesso"

23 gen 2020

Se il Movimento crede in quello che sta facendo e crede che, arrivato alla fine di questi cinque anni di governo, avrà determinato un cambiamento, bene. Se qualcuno invece crede che bastino pochi mesi in Italia per cambiare quello che non si è fatto in trent'anni e che ha fatto regredire l'Italia, allora probabilmente potrà votare all'infinito sempre qualcuno di diverso ma non riuscirà mai a ottenere la risposta che aspetta perché lavorare, governare significa pianificare, significa ottenere risultati a lungo termine, e credo che quando si è al governo, si fa un buon lavoro al governo, ma c'è anche tanto bisogno di opposizione in questo Paese,.

pubblicità