Di Maio: "No a manovre lacrime e sangue"

17 mag 2019

Io non vedo in vista assolutamente né manovre correttive, né secondo me un'Europa che ci chiede di fare manovra lacrime e sangue, anche perché il 26 Maggio ci sono le elezioni europee, domenica prossima, e servono proprio a dare un segnale a molti di questi signori che sono in Europa, dicendo che l'economia europea in questo momento è in difficoltà proprio perché in questi anni si sono fatti pochi investimenti. Abbiamo bisogno di più margini di Bilancio, abbiamo bisogno di fare investimenti nella Sanità, nell'Istruzione, nei Trasporti, nelle Infrastrutture.

pubblicità

Se clicchi OK acconsenti all'uso da parte di Sky dei cookie tecnici, analitici, di profilazione di prima e terza parte, che sono usati per capire i contenuti che ti interessano e inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più sui cookie e decidere se acconsentire oppure no a tutti o ad alcuni cookie, leggi qui la nostra Cookie Policy. Per leggere l'Informativa Privacy clicca qui.