Draghi, Zaia: no pregiudizio, è atto di responsabilità

03 feb 2021

Penso che questa fase sia iniziata, si dovrà ovviamente concretizzare con l'incontro delle forze politiche perché poi Mario Draghi dovrà trovare i numeri in Parlamento. Ovviamente tutto si baserà, immagino, sulla progettualità, perché sulla progettualità poi anche su quello che si vuol fare da qui al futuro è fondamentale anche sulla durata del Governo. Matteo Salvini ha detto nessun pregiudizio nei confronti di Draghi. Ma questa posizione di responsabilità, prendiamo atto anche delle parole del Capo dello Stato, dopodiché bisognerà vedere quale sarà l'esito del confronto tra Matteo Salvini e Draghi.

pubblicità
pubblicità