E' legge la riforma del processo penale

23 set 2021

Alcuni pilastri del processo penale vengono modificati, con l'obiettivo di accelerare i tempi che in Italia vanno al rallentatore. Le novità sono diverse, dalla prescrizione al regime speciale per alcuni reati, dal principio della improcedibilità, fino ai criteri di priorità per l'azione penale affidati al Parlamento. È prevista un'entrata in vigore graduale delle nuove norme, per permettere agli uffici giudiziari di adeguarsi. Anche grazie all'assunzione di nuovo personale, con oltre 20 mila unità. Nuovo regime per la prescrizione: la norma dispone che il corso della prescrizione del reato, cessa definitivamente con la pronuncia della sentenza di primo grado. Nel caso di annullamento che comporti la regressione del procedimento al primo grado o una fase interiore, la prescrizione riprende il suo corso, dalla data della pronuncia definitiva di annullamento. L'improcedibilità andrà a regime dal 2025, la Riforma riguarda solo i reati commessi dopo il 1 gennaio 2020. In appello i processi possono durare fino a due anni di base, più una proroga di un anno al massimo. In Cassazione i processi possono durare un anno di base, più una proroga di sei mesi. Per i primi tre anni, entro il 31 dicembre del 2024, i termini saranno più lunghi per tutti i processi: tre anni in appello, un anno e mezzo in Cassazione. Solo per alcuni gravi reati è previsto un regime diverso: associazione di stampo mafioso, terrorismo, violenza sessuale e associazione criminale finalizzata al traffico di stupefacenti. Per questi reati, non c'è un limite al numero di proroghe, che vanno però sempre motivate dal Giudice. Diventa obbligatorio l'arresto in flagranza, per i reati di violazione dei provvedimenti di allontanamento dalla casa familiare o di divieto di avvicinamento, ai luoghi frequentati da una ex.

pubblicità
pubblicità
I podcast di Sky TG24
I podcast di Sky TG24I podcast di Sky TG24
Ascolta e segui i podcast di Sky TG24: cultura, arte, informatica, scienza e tanti altri temi raccontati dalle voci dei giornalisti di Sky TG24
Scopri tutti i podcast