Europee, Salvini: mandato forte in Ue

27 mag 2019

Mi interessa avere un mandato forte per andare a ricontrattare nell'interesse dei lavoratori italiani, parametri europei sbagliati. È chiaro che alla luce di questo voto, ad esempio, il taglio di 3 miliardi di euro previsto dalla Commissione europea ai danni degli agricoltori italiani è fuori dal mondo, è fuori dal tempo. Io penso che questo 34%, 9 milioni di italiani che hanno scelto la Lega, ci abbiano dato il mandato di ridiscutere le politiche agricole, le politiche sul commercio, le politiche sulla pesca e soprattutto le politiche sul lavoro. Sull'immigrazione adotterò il modello Riace Lampedusa, perché in democrazia funziona così. E quindi entra chi ha il permesso di entrare. Però il tema su cui vincere per gli italiani è quello delle regole e dei vincoli fiscali, una riduzione della pressione fiscale è, non un diritto, ma un dovere.

pubblicità
pubblicità