Eutanasia, in Cassazione 1.275.470 firme per referendum

08 ott 2021

La quantità di firme raccolte è da record e non può non colpire. 1.235.470 sono le persone che hanno chiesto un referendum per depenalizzare l'eutanasia. Firme raccolte da più di 13.000 volontari e di cui quasi 400.000 sono arrivate on-line. Non nascondono la contentezza, anche la commozione, gli organizzatori del comitato per il referendum di cui fanno parte radicali e socialisti. Davanti alla Cassazione ci sono anche Mina Welby e Filomena Gallo dell'associazione Luca Coscioni e Valeria Imbrogno, la compagna di dj Fabo. Tutti in piazza Cavour a Roma per ripetere quello che dicono da anni: le persone dovrebbero poter avere il diritto di scegliere come morire. "Va oltre ogni aspettativa perché abbiamo constatato che la gente già sapeva, quasi più di noi, era pronta a firmare perché ha vissuto sulla propria pelle, in famiglia, l'importanza di potere decidere di non subire una condizione di sofferenza, decide di essere liberi fino alla fine della vita". Il Presidente della Commissione Affari Costituzionali della Camera, Brescia dei 5 Stelle, fa sapere che il testo di legge in materia è atteso in aula il 25 ottobre e si augura che il Parlamento adesso faccia in fretta la tua parte. Se la Cassazione darà l'ok alle firme, il quesito referendario passerà al vaglio della Corte Costituzionale e se anche da lì arrivasse un sì, i cittadini sarebbero chiamati alle urne per il voto in una domenica fra il 15 aprile e il 15 giugno del prossimo anno.

pubblicità
pubblicità
I podcast di Sky TG24
I podcast di Sky TG24I podcast di Sky TG24
Ascolta e segui i podcast di Sky TG24: cultura, arte, informatica, scienza e tanti altri temi raccontati dalle voci dei giornalisti di Sky TG24
Scopri tutti i podcast