Fiducia al Senato, lapsus Casellati: Salvini chiamato Casini

10 set 2019

“Siamo gli unici antidemocratici che hanno messo sette Ministeri sul tavolo per far votare il Popolo italiano, per far votare il Popolo italiano, sottovalutando la fame di poltrone, sì. sottovalutando la...” “Senatore Casini, concluda per cortesia. Salvini”. “Casini no. Casini no. Questo per dire, divertitevi. Buon divertimento. Noi torneremo a governare questo Paese per amore dell'Italia e non per amore della poltrona. Quelle lasciamo a voi, con orgoglio, perché onore e dignità valgono più di mille poltrone. Grazie e buon lavoro. Viva l'Italia e viva la democrazia in questo Paese”.

pubblicità