Furbetti bonus, Rampelli: responsabilità anche del governo

10 ago 2020

Cioè una duplice responsabilità. Una responsabilità individuale da parte di quei parlamentari che, senza vergogna, hanno provato ad accedere e probabilmente sono riusciti ad accedere a questo bonus, dall'altro lato c'è invece una responsabilità di tipo politico da parte del legislatore. Io ricordo che abbiamo fatto tante battaglie, sia in commissione, che in aula, ma che alla fine il Governo comunque non ha inteso dialogare su nulla, ha messo la fiducia e ha approvato il provvedimento così com'era, quindi la responsabilità in questo caso è anche del Governo che non ha saputo porre degli argini a coloro i quali, pur avendo una partita IVA, illimitatamente rispetto ai propri introiti, potevano comunque accedere anche con fatturati importanti.

pubblicità

Se clicchi OK acconsenti all'uso da parte di Sky dei cookie tecnici, analitici, di profilazione di prima e terza parte, che sono usati per capire i contenuti che ti interessano e inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più sui cookie e decidere se acconsentire oppure no a tutti o ad alcuni cookie, leggi qui la nostra Cookie Policy. Per leggere l'Informativa Privacy clicca qui.