Gualtieri: richiesta scostamento di 20 miliardi indebitamento

11 mar 2020

Oggi il Consiglio dei Ministri ha approvato un'integrazione alla Relazione al Parlamento che avevamo già inviato, portando la richiesta di scostamento rispetto agli obiettivi di finanza pubblica a 20 miliardi in termini di indebitamento netto, che corrispondono a 25 miliardi in termini di maggiori stanziamenti di bilancio per competenza e cassa. Queste risorse verranno utilizzate in parte nel primo decreto che stiamo preparando, che contiamo di approvare in settimana, probabilmente venerdì, e che dovrebbe, grosso modo, avere a disposizione risorse per circa 12 miliardi, e le altre costituiscono, diciamo così, uno stanziamento, una riserva per possibili futuri interventi da realizzare anche in un quadro europeo.

pubblicità
pubblicità