I poli a caccia di grandi elettori per il Quirinale

12 nov 2021

"La scelta del suo nome". Con la citazione di Giovanni Leone e Antonio Segni che chiesero la non rieleggibilità del Presidente della Repubblica, Sergio Mattarella prova a tirarsi fuori dalla mischia dei nomi spendibili per il Quirinale. Anche se la presunta rinuncia al bis presidenziale non basta a sbianchettare del tutto la sua ricandidatura, perchè con Mario Draghi il nome del Presidente uscente è tra i pochi che potrebbero mettere d'accordo i riottosi partiti della maggioranza che, al di là di un'unità nazionale molto litigiosa, vorrebbero imporre il proprio candidato. Missione complicata se si guarda alle forze in campo e alle loro truppe parlamentari: in vista della quarta votazione - quando il quorum si abbassa e per eleggere il Capo dello Stato servono 505 voti - il centrodestra sulla carta dispone di 451 grandi elettori. Lontano dalla soglia magica per eleggere il successore di Mattarella ma che con i voti dei 43 parlamentari renziani di Italia Viva lieviterebbe a quota 494. Sono proprio le truppe del Senatore di Rignano sull'Arno a poter fare la differenza nella partita del Colle. Se invece i grandi elettori renziani restassero nella metà campo del centrosinistra potrebbero raggiungere quota 462, partendo dai 419 voti in dote alla coalizione costruita sul PD e il MoVimento 5 stelle. Numeri alla mano nessuno dei due schieramenti è autosufficiente e potrà eleggere da solo il candidato più gradito. Senza contare che la recente bocciatura del DDL Zan potrebbe ripetersi nel voto per il Quirinale, con i generali alle prese con gli eserciti in rotta e fuori controllo. Uno scenario che potrebbe coinvolgere tutti i gruppi parlamentari, anche perchè con il nuovo Presidente c'è in ballo l'interruzione o meno della legislatura. Con il rischio di una riedizione dei 101 voti segreti che impallinarono Romano Prodi dopo averlo acclamato alla luce del sole.

pubblicità
pubblicità
I podcast di Sky TG24
I podcast di Sky TG24I podcast di Sky TG24
Ascolta e segui i podcast di Sky TG24: cultura, arte, informatica, scienza e tanti altri temi raccontati dalle voci dei giornalisti di Sky TG24
Scopri tutti i podcast