Killer Nizza sbarcato a Lampedusa, opposizione attacca

29 ott 2020

L'orrore di Nizza, il nuovo attacco terroristico denunciato dal Presidente Macron, piomba sulla Francia e sull'Italia. Con il centrodestra all'attacco del Governo. Il killer, fermato dalle forze speciali transalpine, come confermato da fonti degli apparati di sicurezza italiani era arrivato da poco in Francia proprio dal nostro Paese, da Lampedusa, dove era sbarcato. E così, dopo i messaggi di cordoglio, la solidarietà e gli attestati di vicinanza arrivati dalle istituzioni italiane, fioccano anche polemiche e accuse interne. L'opposizione chiede all'esecutivo di chiarire, il 21enne tunisino infatti era giunto in Italia lo scorso 20 settembre. E mentre gli investigatori sono al lavoro per ricostruire le modalità che hanno consentito all'uomo di lasciare il centro accoglienza, monta la polemica politica. Se così fosse, il Ministro dell'Interno dovrebbe dimettersi, attacca il leader della Lega Salvini. E mentre Forza Italia chiede che il titolare del Viminale riferisca al più presto in aula di fronte a falle definite pericolose per la sicurezza dei cittadini, c'è chi invita a riflettere su un'accoglienza incontrollata. E da Fratelli d'Italia, Giorgia Meloni parla di notizia che, se confermata, sarebbe di una gravità inaudita.

pubblicità

Se clicchi OK acconsenti all'uso da parte di Sky dei cookie tecnici, analitici, di profilazione di prima e terza parte, che sono usati per capire i contenuti che ti interessano e inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più sui cookie e decidere se acconsentire oppure no a tutti o ad alcuni cookie, leggi qui la nostra Cookie Policy. Per leggere l'Informativa Privacy clicca qui.