L'addio a Sassoli, applausi in Basilica e folla all'esterno

14 gen 2022

Il feretro di David Sassoli entra nella Basilica di Santa Maria degli Angeli avvolto dalla bandiera europea. Il silenzio è totale quando viene posato a terra di fronte all'altare. Attorno ci sono le massime cariche istituzionali: Capo dello Stato, Presidenti di Camera e Senato, Presidente del Consiglio. Poi ci sono le più alte cariche europee ad iniziare dalla Presidente della Commissione Ursula von der Leyen. E c'è la famiglia, i parenti più stretti, gli amici più cari, i compagni di partito, gli oppositori politici, i colleghi giornalisti. Mattarella saluta la moglie di David, Alessandra Vittorini, e i figli Livia e Giulio. Ad aprire i funerali di Stato Padre Francesco Occhetta, gesuita politologo, che ne parla come di un uomo che il popolo ha riconosciuto come un Presidente mite e prossimo. È il suo compagno di liceo, l'Arcivescovo di Bologna Cardinale Matteo Maria Zuppi, ad officiare l'omelia. "Di Davide credo che tutti portiamo nel cuore il suo sorriso, che è il primo modo per accogliere l'altro, senza compiacimento, semplicemente, quasi timido. Qualcuno ha detto che non ha mai visto nessuno arrabbiato con David". Poi arrivano le parole dei figli, lo salutano entrambi con "caro papà". Livia cita un suo messaggio: "La speranza siamo noi. Quando non chiudiamo gli occhi davanti a chi ha bisogno. Quando non alziamo muri ai nostri confini. Quando combattiamo ogni forma di ingiustizia. Auguri a noi e auguri alla nostra speranza". Un grande applauso saluta l'uscita della bara. In piazza c'è la gente comune, giovani militanti. Gli amici che non sono riusciti ad entrare guardano la cerimonia da un maxischermo. E le parole, impresse nella mente di tutti, sono quelle che gli dedica sua moglie Alessandra. "Perché l'amore non si divide, si moltiplica. Perché sarà dura, durissima, ma in questi anni ci hai dimostrato che niente è impossibile".

pubblicità
pubblicità
I podcast di Sky TG24
I podcast di Sky TG24I podcast di Sky TG24
Ascolta e segui i podcast di Sky TG24: cultura, arte, informatica, scienza e tanti altri temi raccontati dalle voci dei giornalisti di Sky TG24
Scopri tutti i podcast