Lamorgese: compagna premier era turbata, a casa con scorta

02 dic 2020

La troupe televisiva continuava comunque a seguire la signora Paladino e a porle con insistenza domande senza tener conto del turbamento della signora e della sua volontà di non rilasciare alcuna dichiarazione, desistendo solo a pochi metri dal portone dell'abitazione da cui poi si allontanava spontaneamente, precisa infine che, in base alle informazioni pervenute dalla persona alla quale la signora Paladino, prima di lasciare il negozio, ha consegnato una borsa, non era un operatore del servizio di tutela del Presidente Conte, bensì uno dei titolari dell'esercizio commerciale.

pubblicità