Libia, Conte: no armi e combattenti, sì dialogo e confronto

16 gen 2020

Possiamo trovare una soluzione per la crisi libica, ma senza ulteriori armi, senza ulteriori combattenti, quindi adesso è il momento di dare spazio alla diplomazia, al dialogo e al confronto. Adesso la cosa importante è che ci sia, come ho già dichiarato, un cessate il fuoco. Avevo già dichiarato che non è importante che ci sia un cessate il fuoco sottoscritto e un accordo formale, anche dal punto di vista sostanziale va benissimo.

pubblicità

Se clicchi OK acconsenti all'uso da parte di Sky dei cookie tecnici, analitici, di profilazione di prima e terza parte, che sono usati per capire i contenuti che ti interessano e inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più sui cookie e decidere se acconsentire oppure no a tutti o ad alcuni cookie, leggi qui la nostra Cookie Policy. Per leggere l'Informativa Privacy clicca qui.