M5s verso Stati Genrali, Di Maio: no mozione mia

21 ott 2020

Se la fase finale degli Stati generali del Movimento 5 Stelle è slittata, causa Covid, al 14 e 15 novembre in modalità telematica, all'appuntamento ci si sta preparando e come? Quasi in linea con il non Statuto, arriva la non mozione di Luigi Di Maio. Da Facebook presenta una sua corposa proposta per disegnare il Movimento che verrà, la mappa del futuro, basata anche su una ricerca affidata al sociologo De Masi. “Non presenterò né mozioni né proposte singole” annuncia l'ex numero 1 grillino, ma la sintesi è quantomai chiara. Inevitabile l'appello all'unità. “Chi vuol bene al Movimento ha il dovere di unire”, ma poi l'auspicio è che ci sia un organo collegiale al posto del singolo capo politico e, argomento sempre divisivo, che ci si muova verso alleanze programmatiche per avere Sindaci e Presidenti di Regione. Insomma, non proprio quello auspicato da Alessandro Di Battista, che la sua mozione l'ha già presentata e dentro c'è scritto chiaro e tondo che di intesa alle elezioni non se ne parla e che Rousseau è il cuore del Movimento, la piattaforma che, invece, Di Maio neanche cita, mentre ricorda Gianroberto Casaleggio. “Sa, il Ministro degli Esteri, di avere dalla sua parte un corposo numero di parlamentari, forse ancora di più dopo un sondaggio pubblicato proprio poche ore prima della mappa del futuro che quota un ipotetico partito di Di Maio intorno al 10%, quasi schermaglie da partito, appunto, mentre la fase finale si avvicina. La macchina si è messa in moto con le convocazioni per le assemblee locali fino al programma completo, ma solo poche ore prima l'associazione Rousseau aveva messo in guardia dai rischi di infiltrati agli Stati generali.

pubblicità

Se clicchi OK acconsenti all'uso da parte di Sky dei cookie tecnici, analitici, di profilazione di prima e terza parte, che sono usati per capire i contenuti che ti interessano e inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più sui cookie e decidere se acconsentire oppure no a tutti o ad alcuni cookie, leggi qui la nostra Cookie Policy. Per leggere l'Informativa Privacy clicca qui.