M5S, voto on line: il 78,5% dice sì a passaggio ad Alde

09 gen 2017

Il 78 per cento ha detto sì alla proposta di Beppe Grillo: era prevedibile che passasse. In tutto hanno votato 40.654 iscritti al Movimento. Ricordiamo che l’ultimo dato ufficiale sul numero complessivo di iscritti ai 5 Stelle è stato dato dallo stesso blog un anno fa, e si attestava su 136.000 persone, quindi ha votato non più del 30 per cento degli iscritti. Una percentuale simile a quella della scorsa settimana, quando si votò un altro documento importante, quel codice etico per i casi giudiziari che riguardano gli eletti: anche allora votarono più o meno 40.000 iscritti. La maggioranza fu ancora più ampia, circa il 90 per cento. Le altre opzioni, lo sappiamo, erano restare con l’Ukip, scelto da poco più di 6.000 iscritti (più o meno il 15 per cento); solo in pochi, il 5 per cento (2.296 iscritti) erano per la terza opzione, cioè quella di restare da soli. Non hanno i numeri per fare un gruppo, sarebbero stati non iscritti (si chiamano così) a nessun gruppo, ma, ha spiegato Grillo, così si sarebbero persi molti strumenti, oltre a dei soldi che arrivano dallo stesso Parlamento europeo. A questo punto, Grillo dovrebbe andare a Bruxelles per parlare con i suoi eurodeputati, che almeno in parte erano molto polemici su questa scelta, per parlare, immaginiamo, anche con i vertici dell’ALDE, in testa Verhofstadt, anche se sappiamo che un accordo di principio c’è, ma lo stesso ALDE si riunisce tra oggi e domani, e un via libera ufficiale dell’ALDE dovrebbe arrivare solo domani pomeriggio. Staremo a vedere.

pubblicità
pubblicità
I podcast di Sky TG24
I podcast di Sky TG24I podcast di Sky TG24
Ascolta e segui i podcast di Sky TG24: cultura, arte, informatica, scienza e tanti altri temi raccontati dalle voci dei giornalisti di Sky TG24
Scopri tutti i podcast