Manovra, ok da Camera, 414 sì. Fdi: parlamento mortificato

29 dic 2021

Fiducia doveva essere, fiducia è stata con 414 Sì col fiatone, quasi cieca, sicuramente sofferta nella costruzione dell'accordo finale; con i partiti che sostengono Mario Draghi che su come spendere i soldi, i tanti soldi hanno mostrato tutte le smagliature di una maggioranza tenute insieme dall' emergenza e dal presidente del consiglio. Elio Vito di Forza Italia ha deciso di non votare la fiducia al Governo, altri nella maggioranza hanno votato Sì, ma hanno parlato di occasione persa, soprattutto sul taglio delle tasse. "E' stata un'occasione persa, ma il problema non è al governo ma dei partiti di maggioranza, perché la verità è che ci sono stati molti partiti che qui dentro, in tv e nelle piazze dicono meno tasse, meno tasse, meno tasse poi quando vanno ai tavoli di Palazzo Chigi Chiedono no mi servono soldi per sussidi e prepensionamenti quindi questo è un problema politico che ogni partito, nella sua coscienza, dovrà risolvere ricordiamocene fra qualche mese quando si tratterà di scegliere quanti soldi destinare a finanziare il secondo tempo della riforma fiscale cioè la legge delega sulla riforma del fisco", "E' una manovra che taglia le tasse per 8 miliardi di euro che riforma e finanzia gli ammortizzatori sociali che mette soldi sulla sanità, e che rilancia gli investimenti la proroga del super bonus è un rilancio degli investimenti, così come le decine di miliardi di euro stanziati per gli investimenti pubblici che si affiancheranno ai soldi del Piano Nazionale per la Ripresa." 1013 commi una manovra, secondo Fratelli d'Italia, che mortifica il parlamento nel metodo e nel merito. Nel metodo per il tempo inesistente per poterla esaminare devi andare nel merito perché rievoca manovre antiche fatte di mancie e interessi particolari più che visione e futuro comune. "Mario Draghi ne questo esecutivo, sospendendo la democrazia Per fare una legge di bilancio così meschina." Subito dopo il voto la maratona notturna per il voto sugli oltre 300 ordini del giorno, a seguire il via libera definitivo sulla legge che spiana anche la strada al Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza.

pubblicità
pubblicità
SCOPRI VOICE
SCOPRI VOICESCOPRI VOICE
Attualità, inclusion, sostenibilità, diritti. Raccontiamo il cambiamento, un video alla volta. Scopri Voice, il nuovo progetto editoriale di Sky Tg24
GUARDA ORA