Mattarella: rispetto per le donne è questione politica

08 mar 2021

Dobbiamo respingere le parole di supponenza, quando non di odio e disprezzo verso le donne, parole che generano e alimentano stereotipi e pregiudizi ottusi e selvaggi, determinando atteggiamenti e comportamenti inaccettabili. Compromettere l'autonomia, l'autodeterminazione, la realizzazione di una donna esprime una fondamentale mancanza di rispetto verso il genere umano rispetto alla base della democrazia e della civiltà del diritto interno e internazionale. Per questo il rispetto delle donne è questione che attiene strettamente alla politica.

pubblicità