Miozzo (Cts): "Terza ondata non legata a riapertura scuola"

10 dic 2020

Il rischio non è tanto la riapertura del 7 gennaio, quanto i comportamenti non corretti che potrebbero avvenire da oggi per tutto il periodo delle vacanze natalizie legato alla movimentazione delle persone all'interno del Paese e a quel desiderio, ovviamente genuino, comprensibile, di festeggiare di incontro fra persone, tra famiglie, tra congiunti.

pubblicità