Open Arms, Crimi: Salvini agiva in autonomia

31 lug 2020

Quando si è verificata la vicenda Open Arms si era già verificata una rottura delle modalità di gestione congiunta perché quella vicenda, come altre, è stata gestita in autonomia dal Ministro degli Interni. Rispetto a quelle precedenti, sulle quali invece abbiamo votato in maniera difforme, in quanto in quelle occasioni, il Governo, tutto insieme, aveva dato un indirizzo. Quelle vicende riguardano periodi in cui già il Ministro degli Interni agiva con una certa autonomia, quindi il fatto che non è oggi Ministro degli Interni è legato al fatto che quei fatti siano accaduti in un momento in cui probabilmente aveva già in programma un percorso autonomo.

pubblicità

Se clicchi OK acconsenti all'uso da parte di Sky dei cookie tecnici, analitici, di profilazione di prima e terza parte, che sono usati per capire i contenuti che ti interessano e inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più sui cookie e decidere se acconsentire oppure no a tutti o ad alcuni cookie, leggi qui la nostra Cookie Policy. Per leggere l'Informativa Privacy clicca qui.