Regole della privacy per l'app immuni

29 apr 2020

È sicuramente una tra le misure più discusse per il contenimento dei contagi da coronavirus. Parliamo dell'app Immuni, scelta dal Governo per il cosiddetto contact tracing, ovvero il tracciamento dei contatti che consentirà a chi la utilizza di sapere se è stato vicino a persone in seguito risultate infette. In attesa della sperimentazione, arrivano le misure del Governo per la privacy. L'utilizzo dell'app sarà su base volontaria, sarà esclusa la geolocalizzazione, e garantito l'anonimato. Tutti i dati raccolti dall'applicazione verranno cancellati automaticamente entro il 31 Dicembre 2020, così come quelli raccolti sulla piattaforma nata dalla collaborazione tra Ministero della Salute, Istituto Superiore di Sanità e Protezione Civile. Il Ministro per l'Innovazione, Paola Pisano, ha specificato che i dati raccolti da Immuni saranno conservati in parte sul telefonino degli utenti e in parte all'interno di un server italiano della Pubblica amministrazione. Lo scopo sarà quello di rintracciare le persone entrate in contatto con soggetti risultati positivi al virus e tutelarne la salute attraverso le previste misure di profilassi. Coloro che decideranno di scaricare Immuni sul proprio cellulare riceveranno informazioni chiare e trasparenti sulle finalità, sul trattamento dei dati e sui tempi di conservazione degli stessi. Le informazioni ottenute attraverso il tracciamento non verranno utilizzate per nessun'altra finalità se non per eventuali anonime forme di ricerca. La decisione di scaricare Immuni non solo sarà su base volontaria, ma per coloro che decideranno di non farlo non ci sarà nessuna conseguenza. Il tema della privacy è comunque spinoso, la prossima settimana il ministro Pisano e il Commissario straordinario Arcuri sono attesi al Copasir, che preparerà poi un documento con le proprie valutazioni.

pubblicità
pubblicità
I podcast di Sky TG24
I podcast di Sky TG24I podcast di Sky TG24
Ascolta e segui i podcast di Sky TG24: cultura, arte, informatica, scienza e tanti altri temi raccontati dalle voci dei giornalisti di Sky TG24
Scopri tutti i podcast