Sala: guiderò la trasformazione che serve a Milano

07 dic 2020

Adesso io sono pronto ad affrontare questa campagna, ovviamente rispettando il giudizio dei milanesi e con la coscienza a posto del fatto che il mio contributo l'ho dato. Ho le idee molto chiare su cosa serve a Milano nel prossimo quinquennio. E alla fine penso che io stesso sono un po' un uomo del cambiamento, riprendere le situazioni non costruite, è stato così nella mia carriera aziendale, è stato in Expo. Milano era costruita, ma io ho ripensato ad alcune cose. Quindi mi trovo più a mio agio quando c'è da trasformare e qui non neghiamolo, servirà un'altra trasformazione.

pubblicità