Salvini: noi pronti a dialogo, ma se cade governo si voti

11 dic 2020

Queste sono le centinaia di pagine su cui sta lavorando la Francia per il rilancio del loro Paese. Noi abbiamo a disposizione tre paginette. Quindi ho scritto a Conte, che mi ha educatamente risposto, che sono pronto a confrontarmi portando proposte, idee sulla scuola, sull'ambiente, sulle grandi opere, sulle famiglie, sulle imprese perché tutto il resto d'Europa, sta correndo. in Italia siamo fermi ai litigi tra Renzi, Conte, Di Maio e Zingaretti. Non parlatemi di rimpasto che mi viene la pelle d'oce. Se c'è un Governo in grado di governare che governi, altrimenti diamo la parola agli italiani, non è possibile pensare di andare avanti due anni fra i ricatti di Conte, Di Maio, Renzi e Zingaretti, non è possibile.

pubblicità