Salvini: bene telefonata con Di Maio, contratto da onorare

04 giu 2019

Noi ci sentiamo spesso, poi non sempre ve lo raccontiamo. Ogni tanto abbiamo idee diverse, però c'è un contratto da onorare, la mia parola vale, non mi monto la testa nonostante i 9 milioni di voti e ho voglia di mantenere le promesse che mancano, azzerare la legge Fornero, abbassare le tasse. Per carità, non tutto per tutti, ma tanti sì e andare a ricontrattare il nostro modo di essere parte di questa comunità europea. Voglio continuare orgogliosamente a essere parte di questa comunità, ma senza più il cappello in mano.

pubblicità
pubblicità