Sicurezza sul lavoro, il piano allo studio del Governo VIDEO

30 set 2021

"Allora, eccoci un drammatico bilancio che si aggiorna di giorno in giorno, l'INAIL ci dice che, dall'inizio dell'anno ad oggi, le morti sul lavoro sono 677. A questo numero ,attenzione, non sono incluse le vittime delle ultime 48 ore, almeno dieci da nord a sud della nostro Paese. Eccole, le regioni con il più alto numero di morti sul lavoro: Lombardia, Campania, Lazio e Piemonte. La questione cruciale è stata al centro dell'incontro di lunedì scorso tra sindacati e Governo ed ecco le richieste dei sindacati al governo: assunzioni immediate negli ispettorati del lavoro. Si parla di 2300 profili da integrare per rinforzare gli ispettorati e poi subito il blocco imprese che non rispettano le norme sulla sicurezza e anche la necessità di agire su prevenzione e formazione. Non si è fatta attendere, a stretto giro, la risposta del Premier Draghi ieri in conferenza stampa ha detto: è una strage che continua ogni giorno. E dunque, poi ha annunciato un piano in tema di sicurezza sul lavoro in due tempi, da subito una una stretta contro illegalità ,norme che dovrebbero arrivare già la prossima settimana e poi, in un decreto, misure più ampie e strutturali. Ma cerchiamo di capire, in concreto, su cosa punta il piano allo studio del Governo, sempre in tema di sicurezza sul lavoro, ecco qua: sanzioni più severe per ditte non a norma, ancora il potenziamento degli ispettori, delle ispezioni che possono sospendere o chiudere le imprese recidive, non finisce qua perché ancora una banca dati, si pensa alla creazione di una banca dati unica, cioè che possa raccogliere i dati, i numeri dell'INAIL dell'ASL e dell'ispettorato del lavoro e poi soprattutto, fondamentale, quando si parla di sicurezza sul lavoro di formazione dei dipendenti e imprese. Poi, per ultimo si pensa anche una sorta di patente a punti delle ditte, cioè stabilite certe soglie se le stesse soglie vengono superate allora le ditte potrebbero essere escluse dalla gara d'appalto. Dunque un piano che punta a più controlli e a sanzioni più severe".

pubblicità
pubblicità
I podcast di Sky TG24
I podcast di Sky TG24I podcast di Sky TG24
Ascolta e segui i podcast di Sky TG24: cultura, arte, informatica, scienza e tanti altri temi raccontati dalle voci dei giornalisti di Sky TG24
Scopri tutti i podcast