Trattato Quirinale Italia-Francia: insieme per Ue forte

25 nov 2021

Un risultato importante che rafforza l’Unione Europea. Sergio Mattarella promuove il Trattato Bilaterale di Cooperazione Rafforzata tra Italia e Francia, detto Trattato del Quirinale perché sul modello di quello dell'Eliseo siglato nel '63 tra Parigi e Berlino. Si chiude così un percorso lungo 4 anni, avviato dal Governo Gentiloni nel '17 e poi fermatosi anche a causa di un periodo di non facili rapporti tra i due Paesi durante il primo Esecutivo Conte. Un trattato intergovernativo per rafforzare il dialogo e la cooperazione e stimolare iniziative comuni. Tornano così a vedersi Mattarella e Macron e con loro il Premier Draghi, artefice insieme al Capo dello Stato nel riannodare i fili della diplomazia tra i due Paesi. Il Presidente francese torna a incontrare il Capo dello Stato dopo il recente G20 e l’ultima visita di Stato di Mattarella a Parigi lo scorso luglio e dopo quell’incontro, che fu definito il momento di riconciliazione italo-francese, del maggio '19, nella Loira, per celebrare i 500 anni della morte di Leonardo da Vinci. Relazioni rilanciate dopo il momento di maggiore difficoltà nei rapporti tra Roma e Parigi a causa di incomprensioni diplomatiche ma anche vicende economiche e commerciali e di politica estera, come sulla Libia. Certo, molti temi restano sul tavolo. Primo su tutti l’affaire TIM e la possibile acquisizione da parte del fondo americano KKR del gruppo italiano, il cui primo azionista è però la francese Vivendi. E i paletti posti da Chigi e le Istituzioni italiane sulla difesa di occupazione e asset strategici come rete e struttura tecnologica. Rafforzamento dell’unione, impegno comune nel Mediterraneo e in Africa, sicurezza e cooperazione economica e industriale, tra i principali capitoli del memorandum. Ma inevitabili nei colloqui anche questioni come la gestione dei flussi migratori e il Next Generation. Non mancano critiche, come da Fratelli d’Italia: "ll Parlamento non ne sa nulla e noi non siamo una colonia francese", attacca Giorgia Meloni.

pubblicità
pubblicità
I podcast di Sky TG24
I podcast di Sky TG24I podcast di Sky TG24
Ascolta e segui i podcast di Sky TG24: cultura, arte, informatica, scienza e tanti altri temi raccontati dalle voci dei giornalisti di Sky TG24
Scopri tutti i podcast