USA, visita di due giorni del ministro Di Maio

11 apr 2021

Missione americana per Luigi Di Maio, che domani a Washington, incontrerà il nuovo Segretario di Stato americano, Antony Blinken. La visita durerà fino a martedì, in un messaggio, il titolare della Farnesina, scrive: "Sarò a Washington in occasione del 160esimo anniversario delle relazioni diplomatiche tra Italia e Stati Uniti e sono onorato, di essere il primo Ministro degli Esteri, a compiere una visita ufficiale alla nuova amministrazione". L'incontro con il capo della diplomazia USA, è previsto nella sede del Dipartimento di Stato lunedì mattina, tra i temi principali da affrontare: i lavori del G20 presieduto dall'Italia, la pandemia, le risorse e le misure necessarie per superare la crisi sanitaria ed economica, e non ultimi, gli sviluppi della situazione in Libia e i rapporti con Cina e Russia. Di Maio incontrerà anche la speaker della Camera, Nancy Pelosi, terza carica dello Stato e Anthony Fauci, il virologo, consigliere medico-scientifico di Biden. Intanto, l'ex Presidente degli Stati Uniti, fa ancora parlare di sé, rivolgendosi ai vertici Repubblicani, ai finanziatori del partito, Trump afferma: "Ci riprenderemo la Camera e il Senato nel 2022 e nel 2024 la Casa Bianca". Quanto al suo successore, l'ex Presidente, punta il dito su un tema a lui caro: "Gli arrivi illegali al confine con il Messico" dice "sono ai livelli più alti dal 2006, già solo sul tema dell'immigrazione, possiamo vincere la Camera, il Senato e la Casa Bianca".

pubblicità
pubblicità