Figliuolo in Veneto: "Presto immunità di gregge". VIDEO

13 mag 2021

Prima regione in Italia per le vaccinazioni degli over 70 e 80 tra le più virtuose per l'attenzione ai soggetti fragili. L'organizzazione del Sistema Sanitario Veneto portata come esempio dal Commissario Straordinario per l'emergenza Covid, il Generale Francesco Paolo Figliuolo, durante il tour nei vari Vax Point di Marghera, Padova e Verona. Con il Governatore Luca Zaia e il Capo della Protezione Civile Fabrizio Curcio, il Commissario ha annunciato la tabella di marcia a livello nazionale per le prossime settimane. 25 milioni le vaccinazioni effettuate, dal 17 maggio al via le prenotazioni per i quarantenni, giugno mese decisivo per le altre fasce di età e per le vaccinazioni nelle aziende. "La Campagna va avanti dobbiamo arrivare all'immunità di gregge ma di questo io sono veramente veramente molto confidente sono sicuro che ci arriveremo nei tempi previsti." Sono previsti bilanciamenti su AstraZeneca con il consenso delle regioni interessate, l'obiettivo è vaccinare il più possibile e non tenere nulla in cassa, ha sottolineato il Commissario rassicurando i cittadini anche sull'allargamento dei tempi fino a 42 giorni, tra la prima dose e il richiamo di Pfizer. "Perché fare fino a 42 se cambia pochissimo dal punto di vista percentuale? Perché questo dà la possibilità, nella stessa unità di tempo nello stesso mese a parità di dosi, di poter somministrare la prima dose a qualche milione di persone in più, il Comitato tecnico scientifico, nella sua indipendenza scientifica, ha ritenuto opportuno fare questa raccomandazione.".

pubblicità
pubblicità