VIDEO: Fiducia governo, Conte: no a ingiurie sui social

09 set 2019

Dobbiamo essere sobri nelle parole, operosi nelle azioni. Vedete, una sobrietà che mi auguro possa risultare contagiosa, orientare positivamente anche i comportamenti di tutti i cittadini, a iniziare da un uso responsabile dei social network, che non di rado diventano ricettacolo di espressioni ingiuriose e di aggressioni verbali. E a questo proposito non posso non stigmatizzare ancora una volta gli ignobili attacchi indirizzati nei giorni scorsi a due mie Ministre, la senatrice Teresa Bellanova, l'onorevole Paola De Micheli, alle quali rinnovo la mia partecipe vicinanza.

pubblicità