Voli di Stato, la Corte dei conti indaga su Salvini

16 mag 2019

La Procura della Corte dei Conti del Lazio ha aperto un'indagine esplorativa avviata, su notizie di stampa, su voli di Stato del Ministro dell'Interno. Matteo Salvini nega di aver commesso alcun abuso. L'inchiesta sui voli di Stato fa ridere afferma, li uso quando vado in missione come Ministro e non quando vado a sciare o per mangiare un panino replica Salvini, che sfida così a dimostrare il contrario. La garanzia degli spostamenti della presenza sul territorio nazionale viene assicurata non solo dai voli di linea, ma anche dall'utilizzo degli aerei della Polizia di Stato, alternati ad elicotteri. La Polizia possiede 3 bimotori Piaggio P 180, un su e giù per l'Italia giustificato da impegni istituzionali in quanto Ministro dell'Interno a cui Salvini accompagna, associa gli innumerevoli impegni elettoralistici o di partito, in quanto leader della Lega. Il Dipartimento della pubblica sicurezza precisa che il Ministro dell'Interno in 11 mesi di permanenza al Viminale ha utilizzato gli aerei della Polizia di Stato per 19 tratte per la durata media di 1 ora, che fanno riferimento a 10 giorni. Ricorda inoltre che al Ministro dell'Interno per disposizione normativa è attribuito il primo livello di protezione, che dà diritto all'utilizzo di aerei di Stato, al pari di tutti i soggetti sottoposti al medesimo livello di sicurezza. A questi voli vanno aggiunti gli spostamenti all'estero effettuati con voli di stato, ovvero i propri che fanno riferimento all'Aeronautica militare.

pubblicità

Se clicchi OK acconsenti all'uso da parte di Sky dei cookie tecnici, analitici, di profilazione di prima e terza parte, che sono usati per capire i contenuti che ti interessano e inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più sui cookie e decidere se acconsentire oppure no a tutti o ad alcuni cookie, leggi qui la nostra Cookie Policy. Per leggere l'Informativa Privacy clicca qui.