Zingaretti, governo vive in un Truman show: VIDEO

04 giu 2019

Mentre sul fronte gialloverde le prove tecniche di dialogo tra Matteo Salvini e Luigi di Maio corrono sul filo del telefono con Giuseppe Conte, ascoltatore interessato il Partito Democratico accusa il Governo di aver messo in piedi un reality pericoloso a spese dei cittadini. “Gli italiani meritano di più di questi signori che pensano solo a se stessi e non ai problemi degli italiani. Il problema” attacca Nicola Zingaretti “dei dipendenti di Whirlpool nel Truman Show di Salvini è scomparso”. Per il capogruppo alla Camera Graziano Delrio il Governo ha fatto solo perdere tempo al Paese. “Noi in un anno facciamo circa, in media, 350-400 mila posti di lavoro. In un anno il bilancio è zero. I numeri sono questi. Non è una polemica, questi sono i numeri. Allora questo Governo a chi serve, a cosa serve? Serve alle campagne elettorali. I 5Stelle purtroppo - purtoppo per loro intendo dire - si sono consegnati mani e piedi a Salvini, fanno i portatori d'acqua dei successi elettorali di Salvini che è molto abile”. “Per offrire un'opzione diversa dal centrodestra, molto più a destra rispetto a quella a trazione berlusconiana” sostiene il segretario Dem “c'è l'alternativa da riorganizzare e vedo che cresce il polo dell'alternativa. Non sono contento del 30% del centrosinistra, ma vedo la nostra missione”. Per Zingaretti l'appello del Premier agli azionisti il Governo è una buffonata: “E' grave la sceneggiata di Conte. Questo signore ha convocato una conferenza stampa per chiedere ai suoi Vice, che sono le due persone più vicine a lui, se lo sostengono o no. Un paese può essere governato bene o male, ma non può essere che non sia governato”. La tregua armata seguita all'appello di Conte non convince affatto Silvio Berlusconi: “E' un accordo al ribasso. Movimento 5 Stelle e Lega sono già alla ricerca di un nuovo pretesto per litigare. Ma il peggio” incalza il leader di Forza Italia “deve ancora venire perché l'Unione Europea chiederà il conto all'Italia per le sue politiche sbagliate e a pagare saremo ancora tutti noi”.

pubblicità

Se clicchi OK acconsenti all'uso da parte di Sky dei cookie tecnici, analitici, di profilazione di prima e terza parte, che sono usati per capire i contenuti che ti interessano e inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più sui cookie e decidere se acconsentire oppure no a tutti o ad alcuni cookie, leggi qui la nostra Cookie Policy. Per leggere l'Informativa Privacy clicca qui.