Virus, Speranza: "Alto rischio di contagi da importazione"

14 lug 2020

La partita non è ancora vinta, la partita è ancora in corso. La prima valutazione che dunque offro all'aula è un preciso richiamo a non sottovalutare, prima di tutto, una situazione internazionale molto preoccupante, perché la circolazione del virus nel mondo accelera e non perde in alcun modo potenza. Evidenziare i rischi esogeni non può significare sottacere o minimizzare i rischi endogeni.

pubblicità
pubblicità
I podcast di Sky TG24
I podcast di Sky TG24I podcast di Sky TG24
Ascolta e segui i podcast di Sky TG24: cultura, arte, informatica, scienza e tanti altri temi raccontati dalle voci dei giornalisti di Sky TG24
Scopri tutti i podcast